Serena Confalonieri - "Burning Bright" Via Merulana 248, Roma

Serena Confalonieri e Layla in mostra a Roma per Burning Bright

Fino al 7 gennaio, la designer Serena Confalonieri presenterà  la mostra Burning Bright all’interno degli spazi del Contemporary Cluster a Roma. Si tratta per l’artista della prima mostra personale, un percorso espositivo volto a presentare il suo stile colorato e sognante attraverso diverse stanze e diversi prodotti da lei disegnati.

La lampada Layla tra i prodotti presenti in mostra

Dai pouf ai sottopiatti, dai plaid ai tappeti e altro ancora: nella settima ed ultima stanza della mostra trova spazio anche la lampada Layla, disegnata da Serena Confalonieri per MM Lampadari. Ad incorniciare la lampada, il wallpaper Starlight di Wall&Decಠin una versione custom disegnata appositamente per Burning Bright. Una costellazione di stelle intermittenti che lascia una porta aperta sugli infiniti universi creativi ai quali la designer si affaccia, dando vita a oggetti funzionali caratterizzati da una continua ricerca di nuovi linguaggi espressivi.

Burning Bright e la percezione sensoriale

La mostra Burning Bright rimanda con il suo titolo alla poesia ‘The Tyger’ di William Blake, autore che per primo ha voluto esplorare il concetto di ampliamento della percezione. Serena Confalonieri presenta con l’esposizione un percorso che racconta il suo lavoro sulla base della percezione del colore, attingendo alle ricerche di Aldous Huxley (estimatore della poesia di Blake a cui spesso fa riferimento) sulle alterazioni percettive conseguenti all’uso di droghe psichedeliche e accompagnando lo spettatore all’interno di un viaggio vibrante e coloratissimo, in cui la vista e tutti gli altri sensi vengono iperstimolati da cromie forti e pattern caleidoscopici.

Burning Bright sarà  aperta al pubblico dal 5 novembre 2022 al 7 gennaio 2023 presso il Contemporary Cluster, nella prestigiosa location di Palazzo Brancaccio a Roma. Per maggiori informazioni, visita i profili ufficiali di Serena Confalonieri e del Contemporary Cluster.

Torna alle news